6 novembre 1967. Attraverso l’atto ufficiale sottoscritto da 20 imprese nasce Cosmetica Italia, all’epoca denominata UNIPRO – Unione Nazionale delle Industrie di Profumeria, Cosmesi, Saponi da Toeletta ed Affini.

Mentre i soldati stanno combattendo in Vietnam, un giovane della provincia americana – capelli lunghi, pantaloni a zampa e zaino in spalla – arriva a San Francisco, cuore della controcultura hippy, per unirsi alla magica Summer of Love, al grido di “pace, amore e libertà”.

A Londra, poco lontano dagli studi di Abbey Road dove i Beatles stanno registrando Sgt. Pepper, entra in funzione il primo bancomat.

Il 9 ottobre Che Guevara, inquieto medico idealista, muore in una baracca di Higueras, Bolivia, lasciando una parte di mondo orfana di un sogno; due mesi dopo, a Città del Capo, il chirurgo sudafricano Christiaan Barnard esegue il primo trapianto di cuore.

Gimondi conquista la Maglia Rosa al 50esimo Giro d’Italia, a Sanremo trionfano Villa e Zanicchi con “Non pensare a me”. Una vittoria oscurata dalla tragica morte di Luigi Tenco: solo un biglietto, in quella stanza numero 219 dell’Hotel Savoy, e mille ombre su un destino arrivato troppo presto.

La televisione è entrata nelle case degli italiani. E mentre i bambini vanno a letto dopo Carosello, anche grazie alle prime réclame comincia a crescere l’attenzione per i prodotti cosmetici.

Fin dalla sua fondazione, l’obiettivo di Cosmetica Italia è sostenere e tutelare le imprese associate, che oggi sono circa 500 e rappresentano quasi il 95% del fatturato del settore.

Un’industria complessa, fatta di grandi poli internazionali e piccole aziende familiari, che porta avanti da decenni importanti progetti di innovazione sui processi e sui prodotti.

Alla fine degli anni ’60, smalti, rossetti e profumi sono tra i cosmetici più venduti, accanto a creme idratanti e antirughe. Sono questi i primi passi di un consumatore che sceglie di inserire i prodotti cosmetici nella sua routine quotidiana attraverso opzioni di acquisto sempre più consapevoli.

Cosmetica Italia: imprese unite da 50 anni per lavorare in sinergia e valorizzare la conoscenza dell’industria cosmetica in Italia. Insieme dal 1967, verso il futuro.

Cosmetica Italia. 50 anni di storia e un finale ancora tutto da scrivere. Insieme.